Archivi categoria: Uncategorized

Gender washing, pink washing e pinkification

Frequenze di Genere

pinkwashing fonte foto qui

Termine coniato a seguito del neologismo “green washing“, il gender washing indica il tentativo da parte delle aziende di lavare la propria immagine con campagne pubblicitarie contro la discriminazione di genere o a favore delle pari opportunità, campagne dietro cui si cela come reale intento primario quello di promuovere le vendite. Una mera strategia di marketing, dunque, da non confondere però con il pink washing, che descrive invece l’azione di quei marchi che si fanno pubblicità dando il loro supporto alla ricerca contro il cancro al seno. Un altro termine ancora viene utilizzato poi per indicare la “femminilizzazione” di alcuni giocattoli o altri prodotti considerati tradizionalmente maschili, al fine di renderli più appetibili per le donne: in questo caso si parla di pinkification.
Con Chiara Cretella abbiamo analizzato diverse campagne pubblicitarie di aziende molto note che in questi anni hanno attuato la strategia del gender…

View original post 133 altre parole

YOJ. SOSTENIBILITA’ MADE IN ITALY.

JUSTO

 YOJ è un progetto nato dalla mano creativa della designer Laura Strambi, che da molto tempo si impegna a esplorare le diverse possibilità per la produzione di una moda ecologica e responsabile, tutta Made in Italy. La collezione comprende t-shirt in cotone biologico, abiti in stile minimal, realizzati in materiali naturali come lino, fibra di mais, seta naturale e bamboo, tessuti provenienti da coltivazioni biologiche. Tutti i capi vengono tinti con colori naturali, affinchè si abbia il minor impatto ambientale, garantendo sicurezza sulla salute di chi li indossa. Il brand controlla l’intera filiera produttiva al fine di garantire qualità e trasparenza al consumatore finale. Fra i progetti per il futuro, YOJ sta cercando di espandere la propria linea e di aumentare la distribuzione a livello globale. YOJ ha inaugurato il proprio showroom a Milano, si tratta di uno studio creativo, allestito con l’arredamento rigorosamente eco-compatibile e decorato con opere d’arte realizzate con materiali riciclati.

Find…

View original post 3 altre parole

The Future of Fashion is Now

I know that it’s been a while that I am not posting new contents n my blog… However I’ve been very busy in the last months… and I’m going to show you one of the reasons why I didn’t have enough time to write new posts.

Click here to find my review – for the website Catwalk Yourself – about the exhibition The Future of Fashion is Now at the Museum Boijmans van Beuningen in Rotterdam (open until January 2015).

It is higly reccomended to visit the exhibition and I would say that is one of the best that I saw in a long time!

Enjoy the exhibition!

More than odd sock!

Who doesn’t have one odd sock?

Sometimes it seems like the favourite meal of washing machine are socks… so when you waked up in the morning it is almost impossible to find two equal socks!

Why am I talking about socks? Well.. I started this adventure of the blog because I would try to find news, suggestions and trends in the world of Fashion and Art…and

I hope to give you something more than a couple of odd socks!! 🙂

Chi non ha almeno un calzino spaiato?

Non c’è niente di più facile che far sparire magicamente da stendini, cesti, lavatrici le nostre calze preferite…e non c’è niente di più fastidioso che aprire il cassetto la mattina, voler abbinare le calze a un paio di ballerine e non riuscire a trovarne due uguali!

Perchè questo inizio sui calzini? Bè… quello che mi ha spinta a iniziare quest’avventura del blog è la voglia di scoprire ogni giorno suggerimenti, tendenze, novità nel mondo della moda e dell’arte!

E spero di offrire qualcosa di più di un calzino spaiato!! 🙂